A dieta con il gelato

Avreste mai detto che il gelato potesse aiutarvi a restare in linea? Ecco perché!

A dieta con il gelato

Pare che il gelato, alimento tipico dell’estate, sia l’alleato perfetto per perdere peso. Non ci credete? Vi faremo cambiare idea… Il nutrizionista e presidente della Società Italiana di Alimentazione Pietro Migliaccio ha ideato una dieta grazie alla quale si possono perdere tra i due e i tre chili al giorno mangiando uno o due gelati al dì. Non dobbiamo più, a detta di Migliaccio, considerare il gelato un nemico, luogo comune ormai smentito: anzi, il suo valore nutrizionale è elevato e le sue qualità aiutano anche ad affrontare qualsiasi dieta in modo migliore.

Unico accorgimento: non mangiarlo come dessert dopo un pasto, magari abbondante, ma proprio sostituirlo ad esso. Mangiando gelato a pranzo introdurremo nel nostro corpo alimenti che hanno un buon valore nutrizionale, dai grassi di qualità, alle vitamine, all’amido se ci aggiungiamo anche una cialda. Proteine, carboidrati semplici e carboidrati complessi per un pasto completo, perfetto per l’estate. Inoltre contiene anche liquidi, che non dissetano velocemente ma non provocano vasodilatazione.

Migliaccio consiglia di seguire la Dieta del Gelato per una sola settimana, poiché vale circa 1200 calorie al giorno. E’ però adatta a tutti, sia a uomini che donne dai 16 anni in su. Attenzione solo se soffrite di diabete: per prudenza è meglio optare per una dieta diversa.
Insomma, ecco la notizia che tutti stavamo aspettando. Finalmente è possibile restare in linea con gusto!

Lascia un commento

Stai commentando come ospite. Login opzionale sotto.