American Solar Challenge 2018

Lo conoscete? L'American Solar Challenge è un tour biennale di auto solari endurance che porta i team attraverso oltre mille chilometri di strada aperta.

American Solar Challenge 2018

L'American Solar Challenge è una specie di “Corsa più pazza del Mondo” biennale, che fa competere i Team grazie ad automobili alimentate a energia solare con un percorso che va dal Nebraska all’Oregon, passando per Wyoming e Idaho: insomma l’America pura, quella del Far West, quella dei deserti, dei Canyon e delle foreste.
I mezzi di trasporti sono futuristiche e fuori dal comune automobili zeppe di pannelli solari per permettere loro di affrontare una gara così lunga e dispendiosa proprio in termini di energia.

L'evento di quest'anno prevedeva 2 classi: i tradizionali veicoli monoposto e i nuovi veicoli multi-occupanti. Le monoposto cercano di ottimizzare l'efficienza energetica per una persona, mentre i veicoli multi-occupanti devono considerare i passeggeri e la praticità. 
Ebbene, quest’anno abbiamo avuto un eccellente team italiano, Onda Solare, iscritto come Bologna che, in primo luogo, ha passato le qualificazioni, dove sono state eliminate ben 21 automobili solari su 28, e pensate che c’erano i Russi, e gli studenti del MIT e delle migliori e più forti universita degli stati uniti.
Insomma, per andare subito al sodo, Onda Solare 4 ha vinto nella categoria multi occupanti a bordo.
Non solo, il team italiano si è distinto anche per i materiali utilizzati e ha vinto pure il premio dell’efficienza energetica e del design.
Questo grande team italiano è arrivato primo avendo percorso una route di 2375 km in 58 ore, senza mai ricaricare la batteria.
Questo grande team italiano ce l’ha fatta e ce l’ha fatta da solo; sì, perché duole dirlo, ma si sono dovuti autofinanziare praticamente da soli, perché in Italia siamo abituati a perdere  occasioni fantastiche. E allora ecco che arrivano le persone di buona volontà e operose e speranzose che si possa migliorare il nostro pianeta partendo anche dalla tecnologia, e che tecnologia!
Questa vittoria ci ricorda che noi italiani non siamo secondi a nessuno per creatività, tecnologia, ricerca e sviluppo, ma anche non tutti gli italiani lo sanno.
Bravi a voi di Onda Solare che ci avete creduto e avete vinto la sfida.

Lascia un commento

Stai commentando come ospite. Login opzionale sotto.