L'olivina per salvare il clima

Chi l'avrebbe mai detto che un minerale potesse salvare dall'effetto serra?

L'olivina per salvare il clima

Il miracoloso minerale chiamato olivina, verde quasi come la Kryptonite di Superman, sembrerebbe possedere caratteristiche vincenti per contrastare l'effetto serra. L’olivina, che si trova in abbondanza in tutto il mondo, avrebbe la caratteristica di catturare lentamente biossido di carbonio dall'aria quando esposto alle intemperie. Per questo un geochimico olandese, Olaf Schuiling, propone la diffusione del materiale su campi, spiagge, argini, percorsi e persino nei parco giochi dei bambini.

Secondo Schuiling, la quantità di olivina necessaria per iniziare a frenare il cambiamento climatico è, circa, "l'equivalente di 3.000 dighe di Hoover sul fiume Colorado" - la cui costruzione nel 1935 impiegò oltre tre milioni di metri cubi di calcestruzzo. Una quantità enorme, che rimane, tuttavia, secondo il promotore del progetto "facilmente reperibile" sulla Terra. Alla base della proposta c’è l’osservazione del fatto che l’olivina è un minerale silicato, composto prevalentemente da ossigeno e silicio, presente in moltissime rocce, soprattutto quelle magmatiche.

Non mancano, tuttavia, i critici che sostengono che il progetto, anche se attuato, potrebbe funzionare troppo lentamente per fare la differenza. Inoltre, diffondere l'olivina potrebbe portare a conseguenze difficili da prevedere in anticipo come, per esempio, la contaminazione dell'ambiente con i metalli contenuti in tracce nel minerale.

Commenti (1)

  • francesco paolo ruggieri

    12 Aprile 2015 at 09:28 | #

    Quando la mente-fantasia non ha limiti, si arriva ad immaginare L'EFFETTO SERRA che, ammesso e concesso, che possa esser vero, è e rimane una SCALFITURA_UOMO,per le leggi della Natura, da sempre, si auto-rigenera, con le sue leggi d'oro-ferree ....uguale per tutti: dal microbo-virus-terreno-piante-animali-pesci-acqua-aria-luce-sole a finire , all'uomo, spesso,presuntuoso ignorante-autolesionista .

    Rispondi

Lascia un commento

Stai commentando come ospite. Login opzionale sotto.