Save the Arctic

Il tempo stringe: firma ora per salvare l'artico!

Save the Arctic

L’Artico è la casa di animali incredibili, che per vivere hanno bisogno del ghiaccio. Il ghiaccio però si sta sciogliendo a velocità esagerate, compromettendo la sopravvivenza di tutta la fauna che lo abita. Gli esperti lanciano un allarme: nei prossimi 100 anni se non agiamo ora gli orsi polari potrebbero scomparire definitivamente dall’Artico. E’ arrivato il momento di difendere la loro casa!

La corsa alle trivellazioni petrolifere ad opera di Shell, Gazprom, Statoil e Exxon rischia di distruggere un ecosistema fin troppo fragile a causa di una fuoriuscita di petrolio dalle potenzialità devastanti. L’enorme quantità che verrebbe versata filtrerebbe tra i ghiacci per anni, inquinando le terre dei popoli artici, e a lungo termine annienterebbe l’intero ecosistema. Dobbiamo impedire che alle compagnie petrolifere venga permesso di compiere questo scempio!

Il ghiaccio artico riflette gran parte del calore del sole stabilizzando il clima globale e beneficiando anche alla nostra agricoltura. L’Artico si sta riscaldando due volte più velocemente del resto del Pianeta e il ghiaccio si sta sciogliendo con una rapidità terrificante, a causa anche dell’energia sporca prodotta dai combustibili fossili. Lo scioglimento dei ghiacci provoca l’innalzamento dei mari e accelera il surriscaldamento globale. Salvando l’Artico salveremo anche il nostro Pianeta!

10 milioni di firme per chiedere ai leader mondiali di creare un “santuario globale protetto” nell’area attorno al Polo Nord, di vietare le trivellazioni petrolifere e di fermare la pesca distruttiva nelle acque artiche.

Greenpeace International si pone questo importante obiettivo che non è affatto facile da raggiungere, ma se tutti uniamo le forze riusciremo a proteggere il futuro dell’Artico!

Articoli correlati

Lascia un commento

Stai commentando come ospite. Login opzionale sotto.