L'orto, proteggerlo nei mesi invernali

Alcuni piccoli accorgimenti per un orto che si rivelerà più fruttuoso nei mesi invernali.

Tutti coloro che hanno un orto vorrebbero essere in grado di prendersene cura e di proteggerlo anche durante i mesi dell'inverno, affrontando piogge e gelate senza dover ricominciare tutto da capo in primavera... 

Con alcuni piccoli accorgimenti questo è possibile. Il vostro orto, in questo modo, supererà indenne i mesi freddi e si rivelerà più fruttuoso di quanto vi aspettate!

  1. Programmare le innaffiature: escludendo le giornate di pioggia e considerando che in inverno l'innaffiatura è meno frequente, scegliete i momenti della giornata in cui le temperature si alzano, per evitare che le radici gelino. Controllate sempre se il terreno è già umido prima di procedere ad abbeverare i vostri ortaggi. Infine, non innaffiate direttamente le foglie per evitare la formazione di cristalli di ghiaccio.
  2. Proteggere gli ortaggi dal gelo: cavoli, rape e spinaci invernali reggono piuttosto bene il freddo. Altri ortaggi come insalata e bietole, invece, sono più delicati. Se le previsioni meteorologiche annunciano gelate nella notte, coprite le verdure con un telo in tessuto-non-tessuto (si trova nei negozi di giardinaggio). Per i bulbi, proteggete il terreno procedendo con una pacciamatura a base di paglia o corteccia.
  3. Proteggere l'orto dal vento: se vivete in zone particolarmente ventose è utile proteggere il vostro orto con barriere naturali (cespugli, siepi) oppure artificiali (staccionate o cassoni di legno, lastre di vetro).
  4. Raccogliere con attenzione gli ortaggi: scegliete le ore più miti per raccogliere le verdure, per evitare shock termici ed esporle il meno possibile al gelo. Potete anche attendere le prime gelate leggere prima del raccolto: ciò donerà ai vostri ortaggi un sapore più dolce e una consistenza più croccante.
  5. Mini serre da balcone: se coltivate alcuni ortaggi sul vostro balcone, proteggeteli con delle mini serre realizzate dal legno, dal plexiglas o dal metallo rivestito di tessuto-non-tessuto. Esistono comunque delle serre già pronte nei negozi di giardinaggio. Questi "cassoni" possono essere utilizzati anche come semenzai per far nascere delle piantine da trapiantare in primavera.

Lascia un commento

Stai commentando come ospite. Login opzionale sotto.