logo altro stile

Energia pulita in casa con Powerwall

La Tesla propone una batteria casalinga ricaricabile attraverso pannelli solari

Energia pulita in casa con Powerwall

Il futuro dell’energia casalinga è già qui, e ha un nome. Si chiama Powerwall e arriva direttamente dalla ditta Tesla: si tratta di un accumulatore di energia elettrica pensato sia per abitazioni sia per aziende (con potenza e dimensioni differenti), che funziona grazie a dei pannelli solari attivi durante tutta la giornata.

Powerwall sarà in grado di immagazzinare una riserva di energia fondamentale in caso di sovraccarico o di blackout. E’ costituita da un solo blocco, che si monta al muro, dal design particolarmente accattivante, ed è munita di una batteria ricaricabile agli ioni litio corredata da sistema di raffreddamento a liquido.

Le potenze dei due modelli proposti sono rispettivamente 10kWh e 7kWh, disponibili a 3500$ e 3000$ con garanzia di 10 anni. Compatibile con sistemi di corrente bifase e trifase, il suo voltaggio raggiunge i 350-450V e la batteria è in grado di operare tra i -20° e i +43°.

L’acquisto della Tesla Powerwall è possibile solo su prenotazione e ha avuto un enorme successo già nella prima settimana dopo il lancio: 38mila prenotazioni per la versione domestica, 2.800 per quella potenziata. Numeri straordinari, che impegneranno gli stabilimenti Tesla circa fino al 2016.

Le vendite effettive e le installazioni inizieranno quest’estate negli USA e nei mesi successivi anche in Italia.

Lascia un commento

Stai commentando come ospite. Login opzionale sotto.