logo altro stile

Zuppa di maltagliati vegan ai lupini

Se non avete mai assaggiato i lupini, questa è l'occasione giusta per scoprire il loro gusto unico in una deliziosa zuppa!

Zuppa di maltagliati vegan ai lupini

I lupini sono i semi del Lupinus Albus e appartengono alla famiglia dei legumi. Il Lupinus Albus è coltivato in ormai quasi tutti i paesi del Mediterraneo e resiste indenne ai periodi di siccità o di scarsa irrigazione. Molti di voi li avranno sicuramente sentiti nominare, ma non così tanti possono definirsi “amanti” di questi legumi dalle straordinarie proprietà: i lupini, infatti, hanno un’elevata concentrazione proteica e pochissimi carboidrati insieme a una buona quantità di sali minerali, in particolare ferro e potassio. Il prodotti si trova in qualsiasi supermercato e viene venduto già cotto, poiché il tempo di ammollo e cottura è molto lungo e il lupino crudo o poco cotto potrebbe provocare intossicazione alimentare a causa di un alcaloide che solo grazie al calore viene denaturato.
Ecco una ricetta molto creativa per gustare i lupini non solo come snack da aperitivo, che vi farà ricredere su questi ottimi legumi: zuppa di maltagliati in versione vegan con lupini!

Per preparare i maltagliati
Ingredienti:
- 500 gr di farina di grano duro
- 240 ml di acqua
- sale
Preparazione:
Disponete la farina in un grande recipiente e versate al centro l’acqua a filo, mischiando nel frattempo con la forchetta. Non appena si sarà formata una palla, iniziate a lavorarla con le mani su un tagliere di legno per cinque o dieci minuti. Fate poi riposare la pasta in un contenitore coperto da un panno umido per un’ora. Trascorso questo tempo, stendete la pasta con un mattarello e realizzate i vostri maltagliati.

Per la zuppa
Ingredienti per 4 persone:
- 200 gr di maltagliati freschi
- 200 g di lupini sbucciati
- 50 gr di verdure per soffritto (carota, sedano, cipolla)
- 1 rametto di rosmarino
- 2 cucchiai di passata di pomodoro
- 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
- 2 litri di brodo vegetale caldo
- pepe macinato fresco
Preparazione:
Prendete una casseruola antiaderente con i bordi alti (abbastanza per contenere il brodo) e fate soffriggere a fiamma bassa il mix di verdure con un cucchiaio di olio. Unite poi il rametto di rosmarino e i lupini, lasciate insaporire qualche minuto e aggiungete il brodo. Dopo aver portato a ebollizione, aggiungete la passata di pomodoro e lasciate bollire per altri 5 minuti. Unite infine i maltagliati, lasciate cuocere per 10 minuti e infine servite la zuppa di lupini calda o tiepida.

Lascia un commento

Stai commentando come ospite. Login opzionale sotto.

(function(i,s,o,g,r,a,m){i['GoogleAnalyticsObject']=r;i[r]=i[r]||function(){ (i[r].q=i[r].q||[]).push(arguments)},i[r].l=1*new Date();a=s.createElement(o), m=s.getElementsByTagName(o)[0];a.async=1;a.src=g;m.parentNode.insertBefore(a,m) })(window,document,'script','//www.google-analytics.com/analytics.js','ga'); ga('create', 'UA-59467637-1', 'auto'); ga('send', 'pageview');