logo altro stile

Visitare Expo 2015 da turisti responsabili

Ecco le linee guida fornite dal WWF per visitare l'Expo in modo sostenibile

Visitare Expo 2015 da turisti responsabili

I visitatori dell’Expo 2015 a Milano saranno davvero moltissimi. Se ciò può essere d’aiuto alla nostra economia, non lo sarà di certo per l’ambiente, a rischio a causa degli spostamenti, degli alloggi e dell’utilizzo di cibo, acqua e rifiuti da parte dei turisti. Il WWF ha dunque stilato una lista di alcuni consigli da seguire per visitare l’Esposizione nel modo più salutare per l’ambiente, senza rinunciare a questa occasione speciale.

Innanzitutto, bisogna fare attenzione agli spostamenti. Per raggiungere Milano è meglio utilizzare il treno o l’autobus per ridurre le emissione di CO2. Se invece si preferisce utilizzare la macchina, optate per il car pooling (o car sharing).

Per l’alloggio potete scegliere tra varie strutture ricettive eco-friendly e agriturismi. Se non sapete da dove partire per cercare, potete trovare aiuto sul sito Wonderful Expo 2015.

Per muovervi in città, invece, il metodo più comodo è sicuramente la metropolitana, diramata su 5 linee, ma anche i mezzi pubblici in superficie sono molto efficienti. Altri metodi sono sicuramente la bicicletta e la classica passeggiata a piedi. Per tutte le informazioni riguardo i mezzi pubblici visitate il sito dell’ATM.

Infine, un occhio di riguardo va puntato su cibo, acqua e rifiuti. All’interno del sito espositivo ci sono 32 cassette d’acqua per evitare gli sprechi. Per quanto riguarda il cibo, meglio non avere “gli occhi più grandi della bocca”. Cercate di fare attenzione a quanto cibo comprate, non esagerate con le porzioni e ordinate solo ciò che siete sicuri di mangiare. Separate poi correttamente i rifiuti e date un’occhiata ai totem informativi sempre all’interno del sito: scoprirete quanta energia, materia prima, acqua e CO2 stiamo risparmiando differenziando i rifiuti.

Ecco dunque i pochi e semplici consigli da seguire per visitare l’Expo 2015 in modo sostenibile. Un invito rivolto a tutti è quello di visitare il Padiglione della Società Civile, sede di incontro di WWF e società civile, a Cascina Trivulza. Se avete occasione, una tappa importante è il Parco Agricolo Sud Milano, che ospita 1400 aziende agricole. Per acquistare prodotti a km 0 a Milano potete recarvi ai mercati contadini degli agricoltori associati alla Confederazione Italiana Agricoltori e i mercati di Campagna Amica Coldiretti.

Buon Expo a tutti!

Lascia un commento

Stai commentando come ospite. Login opzionale sotto.

(function(i,s,o,g,r,a,m){i['GoogleAnalyticsObject']=r;i[r]=i[r]||function(){ (i[r].q=i[r].q||[]).push(arguments)},i[r].l=1*new Date();a=s.createElement(o), m=s.getElementsByTagName(o)[0];a.async=1;a.src=g;m.parentNode.insertBefore(a,m) })(window,document,'script','//www.google-analytics.com/analytics.js','ga'); ga('create', 'UA-59467637-1', 'auto'); ga('send', 'pageview');