5 rimedi naturali per i talloni screpolati

In vista dell'estate, è ora di prendersi cura dei nostri piedi e talloni... ma sempre al naturale!

5 rimedi naturali per i talloni screpolati

A molti di voi sarà capitato di notare che la pelle dei vostri talloni sia particolarmente secca e screpolata. In vista dell’estate, poi, capita di farci ancora più attenzione. Ma non serve disperare, esistono dei semplici rimedi naturali in grado di risolvere questo piccolo problema! In generale, i talloni screpolati possono essere dovuti a diverse cause: abitudini sbagliate, calzature non adatte, aria secca, pelle particolarmente ruvida, talvolta anche a carenze alimentari e malattie metaboliche. Come per ogni altro disturbo o fastidio associato al nostro corpo, è sempre meglio capire a fondo quale sia l’origine del problema per ognuno di noi. Nel caso dei talloni screpolati dovuti a carenze alimentari, potrebbe esservi d’aiuto mangiare cibi ricchi di vitamina E e di minerali. Nel caso invece di cause più “comuni”, ecco qualche rimedio naturale che può lenire il fastidio e migliorare notevolmente l’aspetto della vostra pelle.

Banana
Ecco un impacco che velocizzerà il processo di guarigione e donerà alla vostra pelle un aspetto nutrito e liscio. Applicate una piccola quantità di polpa di banana matura sui talloni e lasciate agire per 10-15 minuti. Potete aggiungere alla banana anche dell’avocado e/o del cocco, che svolgono un’azione preventiva per questo tipo di problema.

Limone
Questo agrume è in grado di agire sulla pelle ruvida, riducendo notevolmente il fastidio e rendendo la vostra pelle più morbida. Potete decidere di applicare il succo di limone direttamente sulla pelle (ma attenzione! Evitate questo metodo se avete dei tagli profondi), oppure di spremere il succo di un limone in una bacinella di acqua tiepida e tenere i piedi a bagno per 10-15 minuti.

Oli vegetali
E’ risaputo che gli oli vegetali hanno un’azione benefica sulla pelle particolarmente secca. Si possono dunque utilizzare anche per risolvere questo problema. Un metodo molto efficace, da attuare prima di andare a dormire, è quello di pulire i piedi con la pietra pomice, lavarmi accuratamente, applicare poi dell’olio di oliva (o di sesamo, di cocco, ecc) e coprire i piedi con dei calzini per non sporcare. Quando vi sveglierete la vostra pelle sarà decisamente più idratata e morbida.

Burro di Karité
Potete utilizzare questo prodotti in diversi modi, ad esempio puro, applicandolo con un massaggio sulla pelle da trattare dopo un pediluvio, oppure mescolato insieme a olio di mandorle e di oliva in uguali percentuali. O ancora, potete fare degli impacchi idratanti da utilizzare 2 volte a settimana e da lasciare in posa per 20 minuti.

Miele
Anche il miele può essere un ottimo alleato contro i talloni screpolati. Potete utilizzarlo aggiungendo qualche cucchiaino di miele a una bacinella di acqua calda. Immergete poi i piedi per 20 minuti. successivamente potete fare uno scrub per eliminare la pelle secca. Se usato con frequenza, il miele sprigionerà tutti i suoi poteri idratanti e antibatterici.

Ecco dunque 5 rimedi naturali da fare in casa con ingredienti semplici. Meglio mettersi all’opera fin da ora per affrontare l’estate proprio con il piede giusto!

Lascia un commento

Stai commentando come ospite. Login opzionale sotto.